Chi siamo

Gruppo

Home

I nostri cosplay

Cosplay di gruppo

Eventi

Tutorials

Progetti futuri

Video

Shop

Trama

Personaggi

Gallery

Linkaci

Twin Sites

Cosplay Sites

Others

I nostri contatti

Credits e ringraziamenti

Guestbook e Tagboard



Page of Black Order cosplay Team Layout and graphic by Giuly_Chan

Making of… Linalee Lee – ver.2


Nome personaggio: Linalee Lee
Serie: D.Gray-man
Versione: seconda divisa
Difficoltà: media

Bene bene, come si fa la seconda divisa di Linalee?
Per prima cosa procuratevi dell’ecopelle nera e bianca, poi ecco i passi principali da seguire. Analizziamo il vestito: c’è una giacca con una cintura rettangolare e il simbolo degli esorcisti sul petto, dei pantaloncini alquanto striminziti, una seconda cintura, tonda alle estremità, che si mette SOPRA ai pantaloncini e alla giacca e serve per portare due borsellini dietro, delle fasce nere sulle gambe, degli stivali neri fino al ginocchio e i fermagli per i capelli.

LA GIACCA

La giacca è molto aderente, perciò ho usato il cartamodello di una camicia, a cui poi ho allungato e allargato le maniche all’estremità. Dopo aver cucito questi primi pezzi insieme il risultato è più o meno questo:

Dopo aver attaccato una striscia rettangolare per fare il colletto, ho applicato una chiusura lampo a doppio scorsoio sul davanti, in modo da tenere la giacca aperta solo sul petto, come nell’immagine.

Sotto c’è una maglietta, ma per fare in modo che i lembi aperti della giacca non svolazzino troppo ho usato questo espediente: ho attaccato un pezzo di stoffa bianca all’interno della giacca. Da una parte è fisso, dall’altra si chiude con il velcro (questo perché altrimenti non si potrebbe mettere). In pratica è un rettangolo di stoffa che funge da finta maglietta e tiene la giacca aderente al corpo.

GIACCA APERTA


GIACCA CHIUSA


Ed ecco come viene addosso


Si passa poi alle strisce! Tortura principale di questo cosplay, vi conviene farvi un disegnino per capire bene quante sono e quanto grandi devono essere, oltre a fare una prova a parte per vedere se riuscite a cucirle all’ecopelle nera. Nel mio caso, visto che la stoffa non era di grande qualità, non ci sono riuscita e ho dovuto fare tutto a mano.
Io sono partita dal davanti. Ricordatevi di non attaccare lo spazio che serve per farci passare poi la cintura. Sulle spalle ci sono delle specie di croci inscritte in un cerchio. Anche quelle potete farle tranquillamente con l’ecopelle bianca, aggiungendo un’altra striscia che le circonda e segue poi la linea del braccio. In questo caso la striscia andrà ritagliata già sagomata, perché se ne tagliate una dritta non sperate di poterla attaccare senza che vi si creino una miriade di piccole e brutte pieghette.
Dietro invece c’è una grossa croce con due striscette che partono più o meno dal centro delle spalle. Vi consiglio di non cucirle perfettamente dritte, ma un po’ convergenti in basso, che hanno un aspetto migliore una volta indossata la giacca.

I PANTALONCINI

i pantaloncini sono davvero semplici da fare. Basta usare il cartamodello di un qualsiasi paio di pantaloni o dei vostri pantaloni da usare come modello (li piegate sulla parte laterale, come se li vedeste da di lato, li poggiate sulla stoffa e tracciate il contorno). Tagliateli un po’ più lunghi del previsto, così poi potrete accorciarli con calma e senza problemi.

LE CINTURE

la prima cintura è quasi solo per decorazione. Sta direttamente sulla giacca e si infila passandola attraverso le strisce bianche verticali e fermandola con un bottone. È nera con i bordi bianchi e rettangolare.
La seconda cintura invece è un po’ più grossa della prima, ha le estremità arrotondate e la potete attaccare a una comune cintura semplice nera, che vi servirà per chiuderla e per sostenere i borsellini. Tali borsellini sono semplici e rettangolari e vanno messi dietro.

GLI STIVALI

Per gli stivali ci sono varie soluzioni: o li trovate già nei negozi (ma non so quanto costano), o ricorrete al sistema “scarpa + gambaletto pesante”, oppure vi complicate la vita come me e ve li fate da soli. Io sono partita da un normale paio di scarpe nere con il tacco e vi ho aggiunto una copertura tipo “ghetta”. Questa è una prova prima di modellare la linea del polpaccio:

La linea del polpaccio, come dicevo, si modella con un po’ di pazienza, tirando la stoffa a mano e appuntandola con gli spilli. Poi lungo quella stessa linea ho applicato delle chiusure lampo nere, in modo che fosse molto più semplice indossare gli stivali. Sul davanti, dove la stoffa tendeva a “ritirarsi” e a tornare indietro, ho semplicemente messo dello scotch nero, dentro e fuori. Per le ginocchiere ho usato un paio di quelle per i rollerblade e le ho ricoperte di ecopelle nera.

Et voilà! Dopo ciò ho fatto in das le croci da mettere sopra le ginocchiere, lasciandocele sopra ad asciugare in modo che prendessero la forma giusta, e le ho incollate con il vinavil.
Ah! Ultima cosa: gli stivali hanno sul davanti, all’altezza della caviglia, 4 strisce (2 per piede) che ho ricavato tagliando una vecchia cintura nera.

ALTRO

Le FASCE nere sulle gambe si possono attaccare direttamente ai collant.

La ROSE CROSS, il simbolo degli esorcisti, e i BOTTONI (uno accanto alla rose cross, l’altro sulla cintura più piccola) si possono facilmente trovare su ebay. La prima volta però, in mancanza di tempo, li ho fatti in das e ho attaccato il tutto cucendolo semplicemente, facendo passare il filo attraverso dei buchini fatti quando il das era ancora fresco.


I FERMAGLI per i capelli, dato che avevo poco tempo, li ho fatti usando delle fascette stringitubo, quelle che usano anche gli idraulici, (perché devono essere rigidi e argentati) e ci ho attaccato una crocetta in das. Alla fine sono venuti abbastanza bene, quindi li ho usati anche nella seconda occasione XD

Per finire c’è un rettangolo di stoffa da mettere sul fianco sinistro.

Ed ecco a voi Linalee!


Per altre foto visitate la gallery di

Cami-Chan

+++Home+++